Paznaun la capitale delle due ruote

Il regno delle due ruote. Foto: ischgl.com
Il regno delle due ruote. Foto: ischgl.com

Sorvolando dall’alto la Valle di Paznaun il nostro aquilotto Otto ci ha raccontato che vede tantissime persone divertirsi sui sentieri e sulle strade inforcando biciclette o moto. Incuriositi, siamo andati anche noi umani a vedere di persona cosa succedeva e abbiamo scoperto che, effettivamente, Ischgl è una località famosissima e altrettanto gettonata per chi ama questo genere di vacanza.

Gli itinerari per i fan della mountain bike

Cominciamo dai muscoli. Nella Valle di Paznaun, attorno a Ischgl nel Tirolo austriaco, ci sono oltre 60 itinerari per tutte le specialità della mountain bike: downhill o single trail. Questi itinerari sono stati raccolti in una pubblicazione, la “Bikeguide bike arena” che è disponibile gratuitamente negli uffici turistici della valle.

I percorsi sono suddivisi in tre livelli di difficoltà: Classic, i più tradizionali generalmente facili o di medio livello, ideali per restare a contatto con la natura e i panorami alpini; Enduro, con terreno molto vario alla ricerca prima di tutto del divertimento; Big Mountain, sono itinerari lunghi anche un’intera giornata e con più metri di dislivello.

Un’apposita segnalazione colorata: blu, rosso e nero indica i livelli di difficoltà, dai percorsi facili che non richiedono specifico allenamento e tecnica, a quelli per bikers allenati e con un minimo di tecnica. Per esperienza personale, consiglio di essere sempre molto prudenti, anche sui percorsi blu e fare attenzione alle mille insidie nascoste del terreno.

I campioni si cimentano nell’Ischgl Ironbike, una competizione massacrante che ha uno sviluppo di 79,5 chilometri e 3’820 metri di dislivello. La prossima edizione, la 22a, si disputerà il 6 agosto 2016 ma non è necessario essere un fuoriclasse per partecipare all’Ironbike Festival, dal 3 al 6 agosto con competizioni più facili adatte a tutte le gambe e una grande festa per gli appassionati della MTB. Info: www.ischglironbike.com

 

Curve e controcurve a tutto gas

Ischgl è anche un paradiso per chi ama la moto. La sua posizione geografica tra Austria, Germania, Italia e Svizzera la rende un punto di partenza perfetto per andare a divertirsi con pieghe e staccate, scavallando passi e godendo di splendidi panorami.

Ciliegina sulla torta, c’è l’High-Bike Testcenter Paznaun dove, fino al 30 settembre 2016, si possono provare, per un giorno e a prezzo ridotto (da 80 a 120 euro) i modelli più nuovi di: Aprilia, BMW, Ducati, KTM e Triumph.

In tutto sono disponibili circa 50 moto che devono essere prenotate via internet non prima di sette giorni dalla data prescelta. È possibile noleggiare la stessa moto solo per una giornata ma si possono noleggiare più moto diverse in giorni successivi. Basta indicare i giorni e le moto desiderate nell’apposito campo del modulo sul sito www.highbike-paznaun.com.

Non c’è limite di chilometraggio ma non hanno vignetta autostradale e devono essere prelevate e consegnate al Centro negli orari di apertura, dalle 8 alle 19. Sul sito sono indicati 14 suggerimenti per altrettanti itinerari, lunghi da 203 a 365 chilometri, da fare non solo in Tirolo ma in tutta la regione transnazionale.

Buon viaggio sulle due ruote!